Certification Manager: la spalla tecnica per la conformità di prodotto nei mercati locali

Tempo di Lettura: 8 minuti - Livello di Difficoltà: medio

Il Certification Manager è una figura dal profilo strategico sempre più richiesta dai fabbricanti perché permette di gestire progetti altamente complessi nell’ambito della conformità del prodotto industriale, facilitando in questo modo l’accesso al mercato globale. Basato sulla nostra esperienza, vediamo in questo articolo di cosa si occupa il Certification Manager e perché è così importante per il business.

Perché il Certification Manager è così importante per il business

Il Certification Manager è la figura che si occupa per conto del fabbricante della revisione dei requisiti tecnici di conformità rispetto alle norme di riferimento vigenti nei mercati locali. Il Certification Manager interviene a supporto delle commesse verificando la conformità rispetto alle specifiche contrattuali fin dalla fase di presa ordine.

Fra le principali funzioni del Certification Manager:

  • Gestione dei conflitti fra specifiche contrattuali e regolamenti tecnici locali
  • Mappatura di tutti i requisiti e di eventuali Certification Body
  • Coordinamento del Project Management del fabbricante
  • Supporto all’ingegneria interna

Nei prossimi paragrafi, la lista esaustiva delle funzioni che il Certification Manager può assolvere.

 

Il Certification Manager è una figura chiave che, a commessa, contribuisce a sopperire alle difficoltà di gestione di un progetto in termini di conoscenza dettagliata dei regolamenti tecnici e del tempo a disposizione per il completamento dei lavori.

Esperto di normativa tecnica, il suo intervento si rivela particolarmente strategico in Paesi in cui le differenze linguistiche e la territorialità creano evidenti barriere all’entrata sul mercato, come ad esempio nel caso della Cina o della comunità eurasiatica.

Il supporto del Certification Manager comprende il coordinamento del progetto ad alto livello, partecipando attivamente ed operativamente anche alla fase di design review, qualora necessario, in modo da gestire in maniera puntuale la conformità ai requisiti tecnico-normativi locali.

 

Il grafico riportato di seguito spiega i processi specifici e le relative aree di intervento. Ciascun blocco descrive un processo in cui la funzione interna può lavorare in maniera indipendente, anche se l’accentramento di tali processi sotto la guida di una unica funzione permette di snellire efficacemente il processo. Questo comporta indubbiamente un valore aggiunto per il fabbricante, in quanto integra funzioni che spesso sono soggette a processi più rigidi.
 

Aree intervento Certification Manager
Aree di intervento del Certification Manager – Visualizza in full-screen

 

Parte fondamentale del lavoro del Certification Manager è legata alla gestione dei rapporti con gli enti di certificazione. Ciò è particolarmente evidente durante il processo di certificazione al fine di espletare la punch list, poiché la piena comprensione dei problemi e del relativo impatto sul progetto, in questi casi, è determinante per la sua riuscita. È importante, infatti, che le punch list siano gestite da qualcuno che abbia una comprensione completa dei problemi tecnici che potrebbero insorgere, come i processi saranno influenzati da tali punti e come (o da chi) il problema può essere risolto.

Il lavoro del Certification Manager si completa quando l’ente di certificazione emette i certificati e le dichiarazioni concordati nella strategia di certificazione.
 

Un servizio locale per accedere al mercato globale

Il nostro servizio di Certification Management va incontro all’esigenza dei fabbricanti di soddisfare i requisiti tecnici locali in un’ottica di ampliamento verso il mercato globale. A questo scopo, il primo passo è impostare la strategia di certificazione per il fabbricante, tenendo conto dell’ambito di fornitura contrattuale e dei fornitori. Questo conduce alla definizione dei requisiti del fornitore da includere nelle specifiche di acquisto da monitorare.

  • Definizione della strategia di certificazione

Lavorando a stretto contatto con l’infrastruttura del cliente, definiamo la strategia di certificazione più appropriata per approcciarsi agli organismi di certificazione qualificati, guidando il processo di certificazione per tutta la durata del contratto. Interagiamo con le diverse funzioni interne coinvolte al fine di ottenere e accelerare le informazioni e i documenti richiesti dal processo di certificazione. Supportiamo l’infrastruttura del cliente come punto di contatto principale per il cliente e in assistenza ai Project Manager interni.

Lavoriamo quotidianamente con gli enti di certificazione dimostrando capacità di comunicazione notevoli grazie alle competenze di specialisti madrelingua in-house, che gestiscono totalmente le punch list e in entrambe le direzioni: chiarendo i punti in sospeso e negoziando con gli enti di certificazione fino all’emissione dei certificati o delle dichiarazioni di conformità.

 

  • Supporto nel trattare con il cliente finale

Al fine di supportare i Project Manager del fabbricante nel soddisfare le esigenze generali del progetto, forniamo supporto proattivo su tutte le tematiche relative alle questioni legate alla certificazione.

La to do list è molto severa, soprattutto in termini di documenti e modelli da preparare debitamente: manteniamo il contatto diretto con i soggetti responsabili dei requisiti di certificazione, condividendo lo stato di avanzamento e le relative procedure riguardanti la realizzazione del progetto col cliente finale. Sappiamo che i clienti finali sono talvolta così esigenti da assorbire molto in termini di Project Management, per questo ci dedichiamo a supportare i PM interni nel gestire i clienti in maniera ottimale e rispondendo prontamente a tutte le richieste per conto del fabbricante.

 

  • Supporto all’ingegneria interna

Supportiamo l’ingegneria del fabbricante relativamente alla conformità del progetto alle normative e agli standard di prodotto attuali, effettuando revisioni e valutazioni sugli standard locali, fra cui EAC, SELO, CCC, CE, CSA e molti altri, e fornendo supporto per lo sviluppo della documentazione ingegneristica rilevante. Molteplici standard sono generalmente applicabili al progetto e alcuni di essi possono influire sulla progettazione del prodotto stesso; a tale proposito supportiamo l’ingegneria nell’interpretazione di tali requisiti, come punto di riferimento tecnico per tutta la durata del progetto e nel caso di eventuali non-conformità.

 

  • Integrazione dei moduli in ottica globale

Intermediamo con gli enti di certificazione e con le richieste dei clienti finali al fine di ridurre gli impatti sui costi di progetto e sui tempi di consegna. I flussi di comunicazione, all’interno di un processo strutturato, aumentano l’efficienza della gestione della certificazione, della consegna della documentazione, della raccolta dei doc
umenti dei fornitori e così via.

Lavoriamo a supporto del PM e di tutte le funzioni coinvolte verso il raggiungimento dell’obiettivo: tutte le questioni legate alla certificazione saranno concentrate in un’unica funzione a capo della strategia di certificazione. In questo modo, il PM interno avrà, con il supporto del nostro Certification Manager, tutte le attività di certificazione sotto controllo.
 

Attività e capacità del Certification Manager

Tra le principali attività che il Certification Manager può svolgere, segnaliamo:

  • Revisione dei requisiti tecnico-normativi e di qualsiasi requisito normativo riportato nelle specifiche contrattuali per permettere al team di progetto interno di familiarizzare con tali requisiti
  • Controllo incrociato della regolamentazione tecnica e dei requisiti di conformità agli standard con altri requisiti contrattuali e risoluzione in caso di conflitti
  • Identificazione delle necessità degli organismi di certificazione e definizione delle scadenze per il collocamento degli acquisti
  • Verifica di tutti i documenti di regolamentazione tecnica
  • Pianificazione delle offerte
  • Identificazione dei rischi associati alle attività sopra elencate
  • Gestione del budget e dei costi associati al progetto
  • Gestione dei processi e delle ispezioni del mercato locale
  • Supporto all’ingegneria di progetto

 

Curriculum Certification Manager
Aree di intervento del Certification Manager – Visualizza in full-screen

 

Hai trovato utili queste informazioni? Per saperne di più sul nostro servizio di Certification Management o per ricevere una quotazione

 

Contattaci

oppure

Torna all'elenco degli articoli
back top

Send this to a friend