Le certificazioni di conformità per la Russia (non solo la certificazione EAC!)

Tempo di Lettura: 4 minuti - Livello di Difficoltà: medio

Per completare il quadro relativo al mondo russo ed eurasiatico, esploreremo in questo articolo due tipologie di certificazione che si aggiungono allo schema EAC: il Russian Maritime Register of Shipping (RMRS) e la certificazione volontaria Intergazcert.

Cos’è il Russian Maritime Register of Shipping (RMRS)

Il Russian Maritime Register of Shipping (RMRS) è una società di classificazione di fama mondiale, strettamente associata a navi da ghiaccio, rompighiaccio ad alta tecnologia e attrezzature resistenti al ghiaccio per lo sviluppo di giacimenti di petrolio e gas offshore.

Il Registro è un membro della International Association of Classification Societies (IACS). I materiali che devono essere installati su unità navali, piattaforme fisse e mobili con bandiera russa devono essere certificati e/o supervisionati in accordo alle regole del Registro stesso.

Questo crea alcune difficoltà inerenti all’individuazione dello scopo di certificazione e dei requisiti applicabili in base alle regole del Registro stesso, che devono essere valutate in base al prodotto.

L’ottenimento della certificazione RMRS passa attraverso una serie di fasi:

  • Identificazione delle regole e delle norme RMRS applicabili al prodotto, che prevede di verificare i documenti applicabili a cui conformarsi in funzione del tipo di prodotto e della sua destinazione (ad esempio nave, piattaforma fissa o mobile)
  • Identificazione delle modalità di certificazione di tipo e supervisione; le regole stabiliscono infatti processi diversi in funzione del tipo di prodotto e della sua funzione a bordo
  • Identificazione dei requisiti tecnici applicabili
  • Coinvolgimento dell’ufficio competente del RMRS per presentare la richiesta dei servizi di certificazione
  • Preparazione della documentazione richiesta per l’approvazione del tipo di prodotto e organizzazione delle visite agli stabilimenti produttivi per la supervisione
  • Condivisione della documentazione con l’ente di certificazione e riesame congiunto con l’aiuto di esperti tecnici
  • Interfaccia con il costruttore per la gestione di eventuali problematiche durante il processo
  • Conduzione di verifiche in produzione e/o di prove di laboratorio (ove necessario o richiesto dall’ente di certificazione).

Cos’è Intergazcert e chi deve certificarsi

Il sistema di certificazione volontaria Intergazcert è stato creato da PJSC Gazprom e copre prodotti e processi aziendali. Intergazcert è un sistema di certificazione creato per i fornitori coinvolti in progetti per Gazprom o le sue filiali.

Possiamo classificare Intergazcert come un procedimento di qualifica dei fornitori.

Infatti, nonostante si tratti di un sistema di certificazione volontario, esso rappresenta spesso un requisito obbligatorio per i fabbricanti che desiderano realizzare progetti chiave per Gazprom.

Il sistema di certificazione Intergazcert non sostituisce il sistema di certificazione obbligatoria EAC in Russia, ma è un sistema aggiuntivo. I prodotti sono classificati in varie tipologie in funzione della rilevanza sulla sicurezza degli impianti nei quali saranno installati.

Intergazcert prevede un flusso simile alla certificazione EAC, ma con alcune differenze:

  • Il richiedente (una società registrata nel territorio EAEU) presenta il modulo di domanda all’ufficio centrale di Intergazcert
  • Il richiedente acquista le norme e i regolamenti che verranno utilizzati per verificare la conformità delle apparecchiature certificate
  • L’ufficio Intergazcert suggerisce al richiedente gli organismi di certificazione in grado di eseguire il processo di certificazione
  • Il richiedente sceglie l’organismo di certificazione fra quelli proposti e vi firma un accordo

Infine, il processo di certificazione viene eseguito dal richiedente e dall’ente di certificazione scelto. Questo processo è simile a qualsiasi altro processo di certificazione (con preparazione e controllo di documentazione, test, verifiche e così via). Tuttavia, dopo la registrazione del certificato, è possibile che sia prevista una sorveglianza annuale.

 

Sapevi che in Russia anche i dispositivi di protezione delle informazioni sono soggetti a certificazione obbligatoria secondo i requisiti di Cyber Security dettati dalla nuova legge FSTEC? Scopri di più.

Hai trovato utili queste informazioni? Supportiamo le aziende che desiderano ottenere il certificato Russian Maritime Register of Shipping e Intergazcert durante tutte le fasi del processo di certificazione. Contattaci per richiedere una consulenza preliminare.

Torna all'elenco degli articoli
back top

Send this to a friend