Come si calcola il PFDavg per la IEC 61511?

Tempo di Lettura: 3 minuti - Livello di Difficoltà: avanzato

Il metodo più comune per il calcolo del PFDavg in un catena di sicurezza è quello dell’utilizzo dell’approccio RBD (Reliability Block Diagram). Ecco di cosa si tratta.

Cos’è il Reliability Block Diagram (RDB)

Questo non è altro che un diagramma che fornisce la relazione tra gli stati dei componenti e il successo o il fallimento di una determinata funzione del sistema.

Prendiamo quindi una classica funzione di sicurezza formata da sensore, risolutore logico ed elementi finali:

 

Vuoi aiutare la nostra pagina a crescere?

Seguici su Linkedin oppure Iscriviti alla nostra newsletter

 

 

La probabilità di fallimento su domanda viene quindi calcolata considerando in modo indipendente il PFDavg per i tre sottosistemi, e quindi facendo la somma tra questi:

formula pfd iec 61511

 

Maggiori informazioni:

 

Calcolo della probabilità di fallimento dei sottosistemi

Quindi ora la domanda che ci poniamo è: come facciamo a calcolare le probabilità di fallimento dei vari sottosistemi?

Qui ci viene in aiuto la IEC 61508-6 che fornisce le formule per il calcolo di varie configurazioni.

Di fatto il risultato del calcolo per ogni singolo sottosistemi dipende da:

  • Architettura,, quindi eventuali ridondanze
  • Il tasso di guasto pericoloso di ogni componente
  • L’effetto della funzione diagnostica, se presente
  • I guasti di causa comune
  • La frequenza ed efficacia del test di prova diagnostica
  • La Frequenza e l’efficacia del proof test
  • L’MRT (Mean Repair Time)

Da non dimenticare che il calcolo del PFDavg non è l’unico parametro da considerare per la determinazione del livello SIL di una funzione di sicurezza: infatti i vincoli architetturali e la capacità sistematica giocano un ruolo assai importante.

 

Maggiori informazioni:

 
 

Hai bisogno di assistenza immediata per la conformità secondo la norma IEC 61511?

 

Contattaci

Vuoi aiutare la nostra pagina a crescere?

Seguici su Linkedin oppure Iscriviti alla nostra newsletter

 

Torna all'elenco degli articoli
Send this to a friend