Introduzione al RED DA, Regolamento Delegato per la Direttiva sulle Apparecchiature Radio

Tempo di Lettura: 3 minuti - Livello di Difficoltà: avanzato

L’Atto Delegato (UE) 2022/30 integra la Direttiva sulle Apparecchiature Radio (RED) 2014/53/UE per quanto riguarda l’applicazione dei requisiti essenziali di cybersecurity, di cui all’articolo 3.3 d), e), f). Raccogli qui le informazioni principali in merito.

Campo di applicazione del RED DA

Il RED DA (Radio Equipment Directive Delegated Act) vuole migliorare la sicurezza e la protezione dei dati personali degli utilizzatori di apparecchiature radio connesse a internet, in modo da prevenire le frodi e l’uso improprio delle reti.

L’atto si applica quindi a tutte le apparecchiature radio che possono comunicare autonomamente via internet, in modo diretto o tramite un’altra apparecchiatura.

Oltre ai requisiti essenziali già previsti dalla RED (2014/53/UE), l’atto delegato introduce alcuni requisiti specifici:

  • Protezione dei dati personali grazie ad apparecchiature progettate per lo scopo. In questo senso, gli utenti devono essere informati in modo chiaro e trasparente su come i loro dati personali vengono raccolti, utilizzati e conservati.
  • Sicurezza della rete e resistenza delle apparecchiature radio ad attacchi cyber.
  • Prevenzione delle frodi, come l’identificazione fraudolenta.

 

Sapevi che anche il Regno Unito ha previsto un regolamento per le apparecchiature di consumo collegabili, in vigore da aprile 2024? Leggi qui per conoscere il PSTI.

 

Cosa aspettarsi dall’entrata in vigore del RED DA

Il RED DA di fatto è entrato in vigore nell’Unione Europea il 12 gennaio 2022.

Originariamente ne era prevista l’applicazione a partire da agosto 2024, per quanto riguarda gli articoli specifici relativi alla sicurezza informatica (3.3 d), e), f)). Tuttavia, questa data è stata posticipata al 1 agosto 2025 a causa del continuo sviluppo di standard armonizzati necessari per la conformità.

 

Leggi l’articolo:

 

Pertanto, gli aspetti fondamentali della RED DA sono in vigore dal 2022, ma i requisiti di cybersecurity per alcune categorie di apparecchiature radio non saranno obbligatori fino all’agosto 2025.

red da timeline regolamento ue apparecchiature radio

L’atto delegato avrà un impatto significativo sui produttori di apparecchiature radio connesse al web, i quali dovranno riprogettare i loro prodotti in modo da soddisfare nuovi requisiti, e ciò rappresenta un passo importante a beneficio della sicurezza e della protezione dei dati dei consumatori.

 

Domande? Commenti?

 

Inviaci il tuo feedback

Vuoi aiutare la nostra pagina a crescere? Seguici su Linkedin

 

Torna all'elenco degli articoli
Send this to a friend